Come fare un backup del PC e Smartphone

backup per pc e smartphone
Tecnologia

Ormai il computer è parte della vita quotidiana di tutti, e quando diciamo computer intendiamo non solo il PC che abbiamo in casa o a lavoro, ma anche Smartphone, Tablet, Palmari, e ogni altro tipo di prodotto elettronico che in qualche modo ci permette di archiviare dati.

Di norma quando si conserva qualcosa, lo si fa perche si ha in mente che quella cosa poi possa tornarci utile, la stessa cosa si fa con i dati che salviamo sui nostri apparecchi elettronici. A quanti non è mai capitato di avere un problema con il pc e non riuscire a recuperare i dati e i documenti memorizzati sull’hard disk? Quanti di noi son caduti nella disperazione dopo aver perso anni di documenti o fotografie importanti? Provate a pensare cosa accadrebbe se non riusciste a recuperare i dati importantissimi del vostro lavoro che avevate salvato sul computer, quello si che sarebbe un bel problema.

Per ovviare a queste tristi conseguenze, potete prevenire archiviando i dati del PC effettuato un periodico Backup, cioè salvando in sicurezza i dati del vostro PC e di tutti gli apparati elettronici.

L’operazione di Backup è molto semplice, ed è alla portata di tutti, anche dei non addetti al lavoro. È possibile eseguire backup di sicurezza(copie dei dati) utilizzando hard disk esterni che vanno collegati tramite presa usb al vostro PC oppure installati direttamente all’interno del proprio PC.

Se siete in procinto di acquistare un nuovo pc valutate la possibilità di inserire un hard disk aggiuntivo, anche di dimensioni ridotte, oppure di far predisporre una partizione sull’hard disk esistente.

Effettuare un backup è molto semplice e cosa molto utile da tenere in considerazione è che la maggior parte dei sistemi che possono backup pare dati hanno la possibilità di sincronizzare i dati dei dispositivi elettronico come smartphone e tablet con il PC, in modo da conservare periodicamente i propri dati in sicurezza. Gli Smartphone più evoluti posseggono dei software in grado di sincronizzare i dati con il PC, in modo da avere sempre una copia di sicurezza della propria rubrica, della propria agenda, delle proprie foto e di tanto altro.

Backup per PC

Il metodo più semplice e veloce resta quello di affidarsi alla copia tramite google drive, vi permetterà di sincronizzare i dati del pc ed averli sempre a disposizione sul cloud, cioè su internet. Vi consiglio di andare su google drive backup & sync, scaricare il software e seguire la procedura guidata, basterà avere un account google.

In alternativa potete optare per l’opzione di backup fornita da windows.

La procedura di backup proposta da windows è la seguente: “Fai clic sul pulsante Start  e quindi seleziona Pannello di controllo > Sistema e manutenzione > Backup e ripristino.

Esegui una delle operazioni seguenti:

Se non hai mai usato prima Windows Backup o di recente hai aggiornato la tua versione di Windows, seleziona Configura backup e quindi esegui i vari passaggi della procedura guidata.

Se in precedenza hai già creato un backup, puoi attendere l’esecuzione del backup programmato o creare manualmente un nuovo backup selezionando Esegui backup.

Se in precedenza hai già creato un backup ma vuoi eseguirne uno nuovo completo invece di aggiornare il precedente, seleziona Crea un nuovo backup completo e quindi esegui i vari passaggi della procedura guidata.”

Backup per smartphone android

Salvare i dati dello smartphone è molto più semplice di quanto si possa pensare, infatti esistono varie applicazioni, facilmente scaricabili dal play store che in modo quasi automatico permettono di salvare i vostri dati. Un’alternativa alle applicazioni viene da google, che attraverso la creazione di un account google vi permetterà di archiviare tutto il contenuto del vostro telefono senza sforzo, basterà andare nelle impostazioni del tablet o smartphone e cliccare su backup e sincronizzazione. Da qui in poi bastarà seguire la procedura guidata.

Se invece volete affidare il vostro backup ad applicazioni esterne ve ne consigliamo 2:

– Helium: applicazione per eseguire backup dei dati da Android sul vostro PC, su un archivio esterno, su una memoria interna o su un servizio in cloud. L’applicazione permette di eseguire il backup di applicazioni, SMS, contatti e dati di ogni genere.

Ultimate Backup: applicazione completa che oltre al servizio di backup dati, permette anche il salvataggio di dati come segnalibri, impostazioni wifi e altro. Include anche servizio per ottimizzare la cache del dispositivo. Permette l’archiviazione classica o su cloud. Possibilità di avere la versione premium a pagamento con servizi aggiuntivi.

Nonostante tutti questi consigli e le accortezze del caso che sicuramente adotterete, vi raccomandiamo di non sentitevi mai al sicuro, fate sempre la copia dei vostri dati, almeno in modo periodico.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Batterie
Tecnologia
Pile usa e getta o ricaricabili: Pro e Contro su cosa scegliere

Nell’ultimo periodo, precisamente negli ultimi anni, sono stati introdotti sul mercato diversi prodotti ricaricabili (ovvero da poter utilizzare più volte), accostati a quelli usa e getta. Il motivo principale è l’impatto che questi ultimi hanno determinato sull’ambiente in cui viviamo, generando enormi rifiuti difficilmente smaltibili malgrado la raccolta differenziata. Ebbene, …

Pulire TV LCD e Plasma
Tecnologia
Come pulire un TV LCD e Plasma

Argomenti dell’articoloSpegnere il televisore e leggere le istruzioniQuali sono i prodotti da usare?Quali sono i prodotti e i materiali da NON usare?Una soluzione fai da te per pulire il TV Tutti noi, o quasi, possediamo in casa almeno un televisore, molto probabilmente quelli più moderni e di ultima generazione: LCD, …

Condizionatori Esterni
Tecnologia
Come usare il condizionatore e non sprecare energia

Argomenti dell’articoloScelta del modello di condizionatoreScegli la misura giustaConfronta le etichette di valutazione energeticaConsigli di riscaldamento e raffreddamentoControllare la differenza tra le temperature interne ed esterneRegolare la temperatura in base alla stagioneUsa la modalità economica Per utilizzare un condizionatore senza sprecare energia, è necessario verificare la quantità di energia utilizzata, …