Fotografia Still Life e di interni: Perché, cosa e come si fa?

fotografie still life
Fotografia

Perché e come specializzarsi nella fotografia Still life e in quella di interni? Nell’era digitale, anche la professione del fotografo ha subito un processo di cambiamento e di evoluzione: sono tantissime le sfide che un professionista deve tenere in considerazione per ritagliarsi la propria nicchia redditizia.

Scopriamo in questa guida come specializzarsi nella fotografia Still Life e in quella di interni.

Fotografia Still Life: cos’è e come si fa?

Sei un appassionato di fotografia che desidera specializzarsi? Bene, allora sei capitato nella guida giusta. La fotografia Still life è una vera e propria fonte di reddito ed una valida opportunità di guadagno, una vera nicchia che ti protegge dalla concorrenza.

Per specializzarti in questo stile fotografico, devi conoscerlo e approcciarti ad esso per diventare un bravo Fotografo Still life.

La fotografia Still Life riguarda l’arte di riprendere la natura morta come un cesto di frutta o oggetti inanimati, immortalandoli in un contesto scenico e di luce.

Prima di scattare una foto Still life calati nei panni di Caravaggio e concentrati sulla rappresentazione di cesti di frutta e verdura, di fiori, bottiglie, oggetti decorativi, stoviglie, piatti, argenteria e di tutti gli elementi di arredo che possono essere immortalati in uno scatto all’interno delle mura domestiche o all’interno di una location alberghiera, una villa storica, un vecchio casolare nelle campagne della bella Toscana.

Per un fotografo a Firenze, ad esempio, è fondamentale conoscere ogni minimo dettaglio di questo interessante e promettente stile fotografico.

Ecco gli elementi da tenere in considerazione quando si scatta una fotografia Still life.

Luce

Quando si scatta una fotografia Still life è fondamentale esaltare le forme degli oggetti proposti, creando un vero e proprio gioco di ombre e di chiaro scuro, valorizzando l’immagine con una propria valenza simbolica ed emotiva.

La luce deve cercare di trasmettere un’immagine che induca a pensare all’importanza quotidiana di quello oggetto specifico.

Sfondo

Per esaltare la tonalità cromatica degli oggetti ritratti, è fondamentale accentuare il distacco del primo piano rispetto alla parte retrostante e prestare la massima attenzione all’utilizzo del colore.

Il bianco ed i colori chiari valorizzano le ombre, mentre i colori scuri ed il nero sono ideali per esaltare la colorazione degli oggetti, come i petali dei fiori, la buccia della frutta e degli ortaggi, etc.

Effetto anticato

In una città storica ed artistica come il capoluogo toscano, è fondamentale per un fotografo a Firenze conferire allo scatto fotografico Still life un effetto di anticato, o meglio, un tocco di vintage, di vissuto e di nostalgico.

Sbiadire i colori e impostare una scala di tonalità dal grigio al nero è l’ideale per creare un tono malinconico.

Per riecheggiare la nostalgia di un tempo, l’effetto seppia che presenta l’ocra come tonalità cromatica dominante, conferisce agli oggetti inanimati o alle composizioni di frutta e di fiori un tocco di rustico contemporaneo.

Fotografia d’interni: cos’è e come si fa?

Un’altra nicchia redditizia su cui puntare per competere e per sfidare la concorrenza è quella della fotografia d’interni.

Nell’era del digitale dove tutto è effimero, saper immortalare la sala di ristorante o una camera di un hotel in uno scatto fotografico è una vera e propria opportunità e fonte di business.

All’epoca delle piattaforme di sharing economy, è fondamentare postare e pubblicare online le immagini accattivanti e le foto d’interni di case vacanza, sale meeting di hotel, camere di B&B, etc.

Per questo, i fotografi d’interni sono sempre più richiesti, specie nelle città storiche che sono prese d’assalto ogni anno da folle di turisti.

Un bravo esperto di fotografia d’interni deve rappresentare nel miglior modo possibile lo spazio e la sua illuminazione, facendo attenzione ad oggetti inutili.

Ecco gli elementi da tenere in considerazione quando si scatta una fotografia di interni.

Luce naturale

La luce naturale nella fotografia d’interni è perfetta da sfruttare per illuminare una stanza di una casa o di un hotel, ma non sempre è sufficiente.

Per questo, puoi provare a scattare la foto sfruttando i raggi solari di mezzogiorno che possono provocare forti contrasti oppure immortalare l’ambiente di una stanza in uno scatto fotografico eseguito alle prime luci dell’alba o al pomeriggio verso il tramonto.

Organizza la scena

Quando scatti una fotografia d’interni è fondamentale fare molta attenzione a tutto ciò che verrà incluso all’interno di uno scatto fotografico.

Fai attenzione ai dettagli della stanza e fai in modo che l’ambiente sia ordinato e pulito: non mettere troppi oggetti che possano creare un effetto di confusione.

Scatta foto nitide

Garantisci una buona profondità di campo, evita gli scatti verticali, orienta la fotocamera in orizzontale così da riprendere le stanze delle camere con maggiore dinamicità e da avere un maggiore angolo di campo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Messa a fuoco manuale
Fotografia
Guida all’esecuzione della messa a fuoco manuale

Argomenti dell’articoloMacchine fotografiche moderne: la messa a fuoco manualeCaratteristiche della messa a fuoco manualeL’esecuzione della messa a fuoco manuale Macchine fotografiche moderne: la messa a fuoco manuale Un oggetto specialistico e ricco di funzioni come una macchina fotografica, oggi detta anche fotocamera digitale, richiede da parte dell’utente diverse competenze attraverso …

Fotografia
L’importanza di fotografie professionali per eventi aziendali

Ogni lavoro ha la sua professionalità, così come ogni attività di promozione deve essere svolta nel migliore dei modi se si vuole raggiungere l’obiettivo. Per questo motivo quando parliamo di eventi aziendali non si può prescindere dall’affidarsi a fotografi professionisti per la creazione di fotografie di qualità. Purtroppo capita spesso …

panorama iperfocale
Fotografia
Calcolo Iperfocale – consigli utili e app per smartphone

Argomenti dell’articoloChe cos’è l’iperfocale?Formula per il calcolo dell’iperfocaleImpostazione iperfocale per scatto sul campoApp per calcolo dell’iperfocale La profondità di campo è uno degli elementi principale che un fotografo ha a disposizione per realizzare fotografie interessanti, ad esempio per esaltare foto ritratti di soggetti in primo piano si può optare per …