Pile usa e getta o ricaricabili: Pro e Contro su cosa scegliere

Batterie
Tecnologia

Nell’ultimo periodo, precisamente negli ultimi anni, sono stati introdotti sul mercato diversi prodotti ricaricabili (ovvero da poter utilizzare più volte), accostati a quelli usa e getta. Il motivo principale è l’impatto che questi ultimi hanno determinato sull’ambiente in cui viviamo, generando enormi rifiuti difficilmente smaltibili malgrado la raccolta differenziata.

Ebbene, tra i prodotti ricaricabili più gettonati troviamo le pile. Queste, rispetto a quelle usa e getta, hanno un impatto sicuramente migliore sull’ambiente, e favoriscono anche il risparmio economico nel lungo periodo. Possono essere ricaricate grazie a caricatori portatili, quindi sia in casa che durante un viaggio in macchina; sono molto utilizzate, per esempio, nelle macchinette fotografiche, nei telecomandi, e in generale per gli usi più svariati.

Cosa scegliere, dunque? Pile usa e getta o ricaricabili?  Tutto dipende dalle esigenze e dall’uso che intendiamo farne. Approfondiamo tutti i pro e i contro di entrambe le tipologie.

Pile ricaricabili: vantaggi ecologici ed economici

Come abbiamo già anticipato, le pile ricaricabili risultano vantaggiose sia dal punto di vista ecologico che da quello economico. Per quanto riguarda il primo, la motivazione è ovvia: le pile usa e getta, proprio per il loro essere utilizzate per un tempo brevissimo e poi gettate via, inquinano notevolmente. Sono tra i rifiuti più velenosi, in quanto contengono metalli pesanti come il cadmio e il mercurio (pericolosissimi non soltanto per l’ambiente ma anche per la nostra salute).

Dunque, acquistando più pile ricaricabili e meno pile usa e getta, si eviterebbe la dispersione di molti inutili rifiuti tossici rilasciati nell’ambiente.

Il secondo vantaggio, ovvero quello economico, non è immediatamente apprezzabile, poiché inizialmente, dovendo acquistare queste batterie più il caricatore, si ha l’impressione di spendere di più. Con il passare del tempo, e già con il completamento di dieci ricariche, è possibile rendersi conto del vantaggio.

Tuttavia, è molto importante acquistare un caricabatterie valido ed efficiente, che sia in grado di ricaricare svariate tipologie di batterie (anche se questo dovesse comportare una spesa iniziale maggiore che sarebbe l’unico fattore “contro”, ma la qualità è importante). Un buon caricabatterie deve inoltre permettere di ricaricare in contemporanea almeno quattro batterie, per risparmiare energia.

I pro e i contro sono dunque evidenti, con i pro in netto vantaggio. Ma esistono pro che riguardano anche le pile usa e getta? Forse l’immediatezza del loro utilizzo in caso di emergenza. Ma quando possibile evitiamole in favore di alternative più ecologiche e migliori da ogni punto di vista.

Se vuoi scoprire maggiori info a riguardo, qui trovi un interessante articolo sulle migliori pile ricaricabili e caricabatterie da utilizzare.

Pile usa e getta e pile ricaricabili: la scelta più conveniente

Come abbiamo potuto vedere, è chiara ed evidente la convenienza delle pile ricaricabili rispetto a quelle usa e getta. Nel corso della vita non ci rendiamo sempre conto dell’uso spropositato che facciamo delle batterie, di tutti i dispositivi in cui sono richieste le pile e della frequenza con cui le cambiamo: basti pensare a oggetti di uso comune come le videocamere, le macchinette fotografiche, le torce, alcuni tipi di giocattoli per bambini, e molto altro.

La durata media di una batteria ricaricabile è di circa 24 mesi, dunque due anni: un tempo molto lungo, che ci consentirebbe di evitare le pile usa e getta e quindi di immettere nell’ambiente sostanze tossiche molto difficili da smaltire. Il problema dell’inquinamento è sempre attuale e molto serio, nel nostro piccolo è dunque sempre bene contribuire per non aggravare ulteriormente la situazione.

Le pile ricaricabili sono da accostare a un altro importante tema, quello del riciclo. Cerchiamo, se è possibile, di riutilizzare un oggetto più di una volta invece di buttarlo subito nella spazzatura. Salvaguardiamo l’ambiente in cui viviamo partendo da azioni apparentemente insignificanti ma molto utili se sommate ad altre con lo stesso intento.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensioni toner e cartucce
Tecnologia
Recensioni vari tipi di cartucce e toner per stampanti

Argomenti dell’articoloCartucceTonerTipologie di cartucce e tonerQuale cartuccia e toner scegliere Cartucce e toner per stampanti sono i cosiddetti consumabili da ufficio. Sono indispensabili per stampare correttamente e adeguatamente e fare fotocopie o inviare fax, e rispondere al meglio alle proprie esigenze aziendali. In internet si trovano molti siti che parlano …

televisori 8k
Tecnologia
TV 8k: quali sono i modelli migliori e dove trovarli

Sono stati presentati nelle ultime fiere internazionali le TV in 8K. Quali sono le loro reali caratteristiche? Si possono già acquistare? Come sceglierli? Ecco quali sono le proposte dei maggiori marchi per le TV in 8K. TV 8K: quali sono i migliori Sempre nuovi schermi sono a disposizione nei negozi …

power bank
Tecnologia
Come migliorare l’efficienza della batteria dello smartphone

Come migliorare l’efficienza della batteria dello smartphone e cosa fare per evitare di ritrovarti con il 10% della batteria già dall’inizio della giornata? Ecco consigli pratici e veloci per migliorare l’uso della batteria e per aumentarne l’efficacia da provare subito! Consigli utili La prima cosa da fare è capire che …