Vendere online tramite i Marketplace: opportunità e vantaggi

marketplace
Marketing

Nel 2019, l’E-Commerce B2C ha registrato vendite per $ 2,3 trilioni in tutto il mondo. Si prevede che questo trend sia destinato a crescere vertiginosamente e possa raggiungere i $ 4,5 trilioni entro il 2021.

Ciò dimostra una cosa: i marketplace online sono il luogo virtuale d’incontro tra la domanda e l’offerta di prodotti e di servizi.

Che cos’è un Marketplace?

Ecco come Forbes definisce il Marketplace:

“Un sito Web o un’app che facilita lo shopping tra venditori e consumatori”.

In altre parole i Marketplace multivendor sono il luogo in cui avvengono degli scambi commerciali paragonabili a dei veri e propri supermercati online.

Il marketplace è un mercato online in cui sono raggruppate le merci di diversi venditori o diversi siti web.

Rispetto ad un negozio online, un marketplace si differenzia perché al suo interno sono presenti normalmente più venditori.

Ci sono tantissimi esempi di Marketplace, tra i più famosi ricordiamo Amazon, Ebay, MagicStore.cloud, Miinto, Italist, etc.

Amazon Marketplace

Amazon Marketplace è una piattaforma di E-Commerce di proprietà e gestita da Amazon, che consente ai venditori di terze parti di vendere prodotti nuovi o usati su un mercato online a prezzo fisso insieme alle normali offerte di Amazon.

Il processo d’acquisto degli articoli venduti sul Marketplace di Amazon.it è identico a quello degli articoli venduti su Amazon.

Amazon trasferisce l’importo degli ordini ai venditori.

Alcuni articoli acquistati da un venditore non sono spediti da Amazon, ma sono spediti direttamente dal venditore, che potrà decidere di condividere le informazioni sulla spedizione e, in alcuni casi, permettere di verificare la tracciabilità all’interno dei Dettagli dell’ordine.

Dopo aver effettuato un ordine da un venditore Amazon Marketplace, è possibile lasciare un feedback per condividere l’esperienza d’acquisto con altri clienti.

Ebay

Si tratta di un sito di vendita e aste online fondato il 3 settembre 1995 da Pierre Omidyar.

Si tratta di una piattaforma di aste che negli ultimi anni l’obiettivo dell’azienda è stato soprattutto reggere la concorrenza di Amazon.

Su questo Marketplace è possibile creare un account, inserendo nome, cognome e indirizzo email e chiunque può comprare e vendere praticamente qualsiasi cosa.

Sono esclusi dalla commercializzazione su Ebay alcuni articoli espressamente proibiti dal regolamento come tabacco, alcol, sostanze stupefacenti, servizi di cartomanzia, animali vivi e sex toy usati.

Su eBay ci sono sia venditori privati sia venditori professionali che si appoggiano al Marketplace per portare avanti l’attività commerciale.

Dal proprio account su eBay, i venditori possono gestire le vendite, i rapporti con gli acquirenti e fare inserzioni pubblicitarie per promuovere i propri prodotti nel motore di ricerca della piattaforma.

Ci sono due modi per vendere (e comprare) un prodotto su eBay: il primo è l’asta e l’altro è la modalità “compralo subito”, che permette di finalizzare immediatamente l’acquisto al prezzo fissato dal venditore.

Marketplace Giglio

Giglio Group, società che gestisce l’e-commerce per le eccellenze del Made in Italy nei settori della moda e del design, si occupadi tutte le attività connesse.

Data l’esperienza della società, nel settore fashion e lusso, Giglio Group fornisce abbigliamento e accessori multibrands.

Miinto Group

Miinto è una delle piattaforme retail più grandi d’Europa con oltre 5.000 marchi e una copertura geografica in 7 mercati.

Fondata nel 2009, Miinto sta attraversando un intenso processo di internazionalizzazione e opera in Danimarca, Norvegia, Svezia, Polonia, Paesi Bassi, Belgio e Svizzera.

Miinto offre un vasto e raffinato assortimento di abbigliamento e accessori di moda di marchi scandinavi e internazionali dedicati a uomini, donne e bambini.

Il gruppo Miinto lavora con gli specialisti competenti in ambito IT, marketing digitale ed esperienza del cliente per creare un’esperienza di acquisto davvero personale e stimolante per ogni cliente.

Italist

Italist è un marketplace di moda online che raggruppa oltre 70 tra le più belle boutique italiane del lusso, con oltre 250 top brand ed oltre 10.000 referenze selezionate nelle ultimissime collezioni dei migliori brand di lusso dai più importanti buyer italiani.

Sul marketplace è possibile accedere ad una vasta selezione di prodotti esclusivi dei brand Balenciaga, Bottega Veneta, Celine, Givenchy, Gucci, Missoni, Prada, etc. etc.

Come collegarsi a questi marketplace?

MagicStore.cloud è l’unico software gestionale in cloud integrato per la vendita online che offre agli imprenditori tutto il supporto necessario per gestire la propria presenza sui marketplace.

Si ha a disposizione un sistema che consente di:

  • creare un magazzino unico per tutti i marketplace, dal quale possono pubblicare il prodotto scelto, risparmiando ore ed ore di lavoro
  • generare schede di presentazione dei prodotti
  • controllare da un unico pannello tutti i pagamenti, le transazioni, le promozioni e i risultati di vendita raggiunti
  • togliere in automatico dalle disponibilità gli articoli già venduti.

MagicStore è il software gestionale completamente italiano in grado di collegarsi in tempo reale con i sopra citati marketplace, ma anche altri, come Drezzy, TrovaPrezzi, TheClutcher, etc.

 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

web agency
Marketing
Come scegliere una web agency

Argomenti dell’articoloCosa cercare e cosa evitareIl gratis non esiste in un progetto di livelloCaratteristiche da analizzare Realizzare un progetto digitale complesso e che dia dei buoni frutti è davvero importante. Proprio per questo è sempre indicato rivolgersi ad una delle migliori web agency italiane. Ma come scegliere quella perfetta? Qui …

ecommerce
Marketing
Un ecommerce può salvare le aziende dalla crisi offline

Rispetto al passato, il modo di commerciare ha subito una svolta sostanziale: alcuni anni fa, i clienti potevano acquistare la merce desiderata solamente presso le attività fisiche. Oggi, in un mondo sempre più globalizzato e all’avanguardia, si ha accesso a moltissime possibilità, usufruibili comodamente da casa propria. La novità, quindi, …

lead-generation
Marketing
Lead generation con Google Ads: arriva Lead Form

Argomenti dell’articoloCome funziona Lead Form?Vuoi usare Lead Form per la tua campagna Google Ads? Ti spiego come!E che fine fanno le informazioni sui tuoi lead?L’estensione Lead Form funziona per tutti? Google ha confermato il testing della Lead Form con un comunicato di pochi giorni fa. La nuova estensione permetterà agli …